Gli errori da evitare in un annuncio di lavoro

LO SAPEVI  CHE ...

QUESTI SONO GLI ERRORI DA EVITARE IN ANNUNCIO DI LAVORO?


Hai una posizione lavorativa scoperta e devi aprire una ricerca di personale?


Che tu lo faccia con il tuo team interno oppure affidandoti ad un'agenzia come la nostra (a proposito, clicca QUI per conoscere come lavoriamo), è essenziale che l'azienda si renda "attraente" per ottenere tanti più candidati adatti alla posizione quanto sia possibile, massimizzando la reale chance di trovare la persona adatta.


Questo è ancor più vero nell'attuale momento storico, nel quale c'è molta più domanda da parte delle aziende rispetto alle persone che cercano un lavoro.


Per inciso, se hai bisogno di qualche dritta su come strutturare un annuncio di lavoro, ti consigliamo di leggere QUI il nostro articolo dedicato proprio a questo argomento.


Ma per arrivare al punto, quali sono le cose da evitare negli annunci di lavoro?


1. Inserire molti requisiti richiesti al candidato nell'annuncio di lavoro: inserirne troppi diventa controproducente perchè porta il rischio di non ricevere candidature. Chiediamoci se possiamo fare a meno di qualcosa e indichiamo i requisiti che sono davvero essenziali. Naturalmente è vero anche il contrario: inserire pochi requisiti potrebbe portare ad avere troppe candidature, non adatte alla posizione. In medio stat virtus.

2. Rendere complesso il processo di candidatura: il candidato deve inserire molti dati e perdere molto tempo. Fai in modo che candidarsi sia facile e veloce!


Se decidi di affidarti al nostro servizio, penseremo noi a tutti questi dettagli: contattaci per una consulenza gratuita e senza impegno.